La Sicilia ha sempre espresso un suo personale carattere nella lavorazione delle ceramiche. Tra i centri di produzione di ceramica si annoverano Santo Stefano di Camastra, Caltagirone, Sciacca e Sambuca di Sicilia in provincia di Agrigento. La tradizione della ceramica è custodita nell’esperienza tramandata dagli artigiani che operano in questi centri.
Oltre le famose teste di moro, un must esclusivo e di tendenza è la Pigna.
La pigna in ceramica siciliana è ricca di significati. Frutto del pino, albero sempre verde, è simbolo di forza vitale, immortalità e, i semi che la pigna contiene, sono simbolo di fecondità e forza rigeneratrice.


Come viene creata.

L’argilla è la materia prima. Questa viene ripulita dalle impurità, sciolta in acqua per la lavatura e affinata.
Si procede così all’impasto. Questa fase serve per eliminare eventuali bolle d’aria e a renderla compatta, così da prevenire il formarsi di crepe nel prodotto finito. Con l’ausilio del tornio l’abile maestro ceramista inizia a forgiare la pigna decorativa.
Modellate una ad una le brattee della pigna, usando esclusivamente le dita, si passa alla fase dell’essiccazione all’aria e poi alla cottura, in appositi forni, che raggiungono temperature comprese tra 800 °C e 2000 °C
Seguirà la smaltatura con colori classici come il bianco, l’avorio, il verde ramina, ma anche i magnetici smalti bordeaux, turchese e blu cobalto.
Infine, l’ultima cottura per fissare lo smalto.

In Sicilia, queste pigne in ceramica troneggiano spesso sui pilastri dei cancelli d’ingresso di case e ville, ma vengono anche utilizzate, dalle misure e dalle tinte più svariate, come complemento d’arredo dentro casa. La pigna veniva e viene anche utilizzata come elemento ornamentale ai quattro spigoli nei letti matrimoniali in ferro, dal sapore ottocentesco.


Suggerimento:

La ceramica è un bellissimo elemento per arredare una casa ma è importante dosarla bene. Se si ha un giardino, decorarlo con dei porta vasi in ceramica, come le teste di moro o le pigne, è sicuramente una scelta di gusto. Teste di Moro e Pigne sono deliziosi elementi di arredo anche per gli interni, piccole o grandi, da posizionare in terra, sui davanzali o su mobili e librerie.

0