Michelangelo Lacagnina, professionista specializzato Interior Designer, non dimentica il suo primo amore: l’arte. Le sue opere portano con se il calore e il colore della terra del sole, la Sicilia, terra natia rappresentata in tutto ciò che crea con la spontaneità e passione.
Uno stile inconfondibile, composto da segni decisi ed energici, segni che non lasciano niente al caso, uniti a tinte di colore dal forte impatto. Un’artista, sempre alla ricerca di nuove forme comunicative al punto che sperimenta la pittura su ceramica e vetro riscuotendo grande successo. Nel 1983 inizia a partecipare ad eventi e concorsi di grande importanza nazionale ed internazionale a: Bologna, Verona, Firenze, Matera, Roma, Amalfi, Cagliari, Caltanissetta, Milano, Dubai e Berlino. Entra a far parte del Centro di Aggregazione Culturale di Ragusa e partecipa al “Punti di Vista Tour” e “Ritratti” a cura di Amedeo Fusco. Notato dagli stilisti Dolce & Gabbana intraprende con loro una proficua collaborazione che lo porta alla realizzazione di decorazioni in serie limitata dei frigoriferi Smeg ispirandosi alla Sicilia e le sue tradizioni. Vere e proprie opere d’arte uniche al mondo, fresche, innovative e passionali. Lacagnina appartiene alla propria terra cosi come la Sicilia appartiene all’artista: essenze indissolubili che si evincono in ogni opera. Il sole e il mare si fondono restando però ben distinti nella chiarezza delle figure che si intersecano mantenendo la loro identità. Michelangelo esprime con la sua arte spontanea e istintiva, storie di vita, momenti vissuti, raccontandoli attraverso le emozioni trasmesse dai colori che riempiono le figure talvolta impegnate in una battuta di pesca fruttuosa o nella raccolta dei limoni di Sicilia o ancora in un combattimento all’ultimo sangue. Energia che trabocca ad ogni pennellata, ogni linea, ogni sguardo, passione mediterranea che Michelangelo Lacagnina ha ben rappresentato nella recente collezione “Suggestioni mediterranee”

Photo: Marina Conciu

0