Decor style come arredare gli ambienti in culture differenti. Armonia, confort e sapori sono i temi che conducono gli arredi anche se gli stili mutano.

STILE ORIENTALE – Colore e armonia
Ricreare ambienti domestici che siano lo specchio della vita interiore. Interni equilibrati, armoniosi ed essenziali: spazi ordinati, privi di fronzoli o inutili suppellettili e colori neutri per trasmettere sensazioni di relax e benessere. I mobili hanno linee pure e sono realizzati con materiali naturali come legno di bambù, rattan o banano. Immancabile il Kotatsu, il tipico tavolino basso dal ripiano ampio e rettangolare corredato da un Futon o una pesante coperta su cui sedersi. Alle pareti qualche disegno di tipo floreale o a soggetto naturalistico in carta di riso. A completare l’arredamento lumi e candele per creare un’atmosfera soffusa.

AMERICAN STYLE – Vivere in un telefilm
Lo vediamo nei film e nei telefilm arrivati in Italia da oltreoceano e piace davvero tanto. Grandi open space, per la zona giorno. La sala da pranzo è spesso caratterizzata da un grande tavolo adatto alle grandi cene. In salotto spiccano un divano XXL, molto imbottito, di pelle o in tessuto stampato, e un mobile a parete oversize, per contenere una grande televisione e tanti libri. Immancabili il camino e le pareti dipinte in tono con i vari mobili e oggetti d’arredo. Per la cucina i must sono l’enorme frigorifero dotato di trita ghiaccio, i grandi fornelli a penisola o al centro della stanza. Nella zona notte un grande letto, una cabina armadio e una poltrona, oltre ai comodini e un comò con specchiera.

GUSTO MAROCCHINO – Magia dal sapore etnico
Un incontro di culture e tendenze appartenenti al mondo orientale, ai paesi del mediterraneo e alle antiche tradizioni berbere. Il risultato è un’atmosfera calda e accogliente, fatta di colori che donano agli ambienti fascino e bellezza. Colori caldi, dal marrone, al giallo all’arancione e colori freddi, come il blu, il viola e l’azzurro, alle pareti. Mobili per la maggior parte in legno intarsiato e con lavorazioni colorate oppure in legno semplice rivestito da drappeggi colorati. Credenza con vetrina, armadi in legno con rifiniture elaborate e decorate e tavolini bassi circondati da pouf in cuoio o da cuscini a contatto con il pavimento per il rito del the. I tappeti sono largamente utilizzati, sia in salotto che in camera da letto, come gli oggetti a scopo decorativo per le varie stanze, come candele, lanterne, piatti a mosaico da appendere alle pareti e specchi grandi ed elaborati.

STILE BOHEMIEN – Per essere un artista
Letteralmente “zingaro”, evoca immagini di viaggiatori, hippies, artisti e altri “spiriti liberi”. Questo tipo di arredo offre la massima versatilità. Etnico e Moderno insieme con una massiccia dose di colori e note un po’stravaganti: mobili in legno, anche dall’aspetto un po’ vissuto; tavolini bassi, ideali per il salotto o per la camera da letto, drappeggi, pouf, poltrone e sedie colorati, tappeti e cuscini. Le pareti vengono decorate con quadri moderni, con paesaggi, animali o quadri famosi. Le luci infine, sono tenui, soffuse e creano un’atmosfera confortevole.

0