Il 2017 si presenta con un’anima dal design poliedrico, ricco di sfumature: Minimal, Industrial Chic, Vintage. Le tendenze d’arredo del nuovo anno mescolano sapientemente stili, colori e sapori di vita vera. Interessante notare come all’evoluzione dell’uomo e al suo nuovo modo di approcciarsi all’ambiente circostante si leghi indissolubilmente l’evoluzione degli stili che cambiano e fondono passato, presente e funzionalità, dal sofisticato al primitivo si creano delle vere e proprie mode. Che cosa c’è di nuovo? L’effetto materico esplora l’uso di materiali nobili come marmo, granito e ottone con la texture stessa che diventa elemento decorativo su oggetti e arredamenti. I locali che si sviluppano su più piani si rivestono di grandi vetrate e fondono elementi caratterizzanti dell’anima industrial, come piccoli complementi metallici che hanno l’aspetto del vissuto con la ruvidità delle pareti, con le wall paper e le sedute in metallo rivestite da velluti dai colori vivaci che ricordano gli effetti vintage e jungle. Lo spazio è organizzato secondo un escamotage d’arredo tale da rendere l’ambiente ospitale e ampio: banconi centrali e cucine a vista, giochi di luci accoglienti e capaci di creare nuove e suggestive atmosfere.
Un bistrot di design un po’ vintage, colorato con predisposizione al buon umore è il mood del nuovo anno. Uno spazio eclettico che nasce dall’incontro tra stile industriale e raffinato gusto anni 70, creando un concentrato di nuovi colori. La morbidezza degli imbottiti in pelle e velluto e la rigidità geometrica dei mattoni a vista e dei pavimenti in cemento grezzo danno vita ad un elegante gioco di contrasti. Il rapporto tra uomo e natura torna a riflettersi nelle scelta delle nuove nuance.
Color of the Year è il Greenery, un verde brillante con una discreta influenza di giallo che richiama le sfumature delle foglie verdi di primavera o più in generale della natura rigogliosa e viva. Il Greenery con la sua tonalità vivace esprime un senso di ottimismo, di rinascita e rinnovamento, la sua vitalità rende ogni oggetto di design contemporaneo. In perfetta armonia con il Greenery altri colori dettano la tendenza oggi nel design di interni: dallo spicy mustard, un giallo intenso dalle note calde, al lush meadow, un verde smeraldo che richiama gli anni 70, al riverside, un blu inteso mescolato alle note fresche e leggere dell’airy blue.

5