Piccola, grande, spaziosa, lussuosa o minimal, qualsiasi casa tu abbia è la tua, il tuo castello, il posto dove adori tornare e stare, allora perché non renderla ancora più bella. Quando si tratta di arredamento non è facile orientarsi tra l’elevata quantità di prodotti e offerte sul mercato. Arredare la propria abitazione o uno spazio della casa, può divenire fonte di stress anziché essere, come dovrebbe, un piacere. La mancanza di tempo, sia per raccogliere i preventivi o informazioni su prodotti e/o i negozi, che per seguire gli acquisti, dall’ordine alla posa in opera, possono portare all’affidarsi ad un Home Shopper.
L’Home Shopper è una figura professionale ancora poco conosciuta nel nostro paese ma già in voga all’estero. Nasce dalla fusione dell’art buyer e del personal shopper. Offre servizi di consulenza ai clienti che vogliono arredare o valorizzare la propria abitazione, ricercando in giro per il mondo o in rete, i mobili e gli accessori più idonei per ogni esigenza (e per ogni tasca!). È considerata quindi una personal shopper della casa. In pratica, monitora con costanza tutte le novità nel settore dell’arredamento e del design, ma deve sempre essere in grado di supportare la clientela anche nelle richieste più eccentriche. Affidandosi ad un Home Shopper si può contare sull’esperienza e le conoscenze di un esperto del settore, sfruttare i suoi contatti se non si hanno già punti di riferimento di fiducia ed effettuare una ricerca ampia ma mirata, con l’obiettivo di rispettare il budget predefinito. Anche i proprietari di strutture ricettive possono affidarsi ai servizi di Home Shopping, per qualsiasi scelta d’arredo o chi intenda regalare un complemento d’arredo pur non avendo esperienza nel settore o conoscenze particolari.
Ci si può rivolgere all’Home Shopper per chiedere consigli  individuare il giusto articolo da regalare, interpretare i gusti, acquistare e far recapitare il dono al fortunato destinatario!
Ma come funziona? Il primo passo importante è un incontro in cui ci si conosce e il cliente riassume quali sono le sue necessità, i suoi gusti e il suo budget. Accordati i costi per tutto ciò che è stato richiesto, si da il via alla ricerca vera e propria. Se ad esempio il cliente cerca un divano particolare, l’Home Shopper effettuerà una ricerca selezionando produttori e/o showroom che abbiano quel tipo di complemento, raccoglierà i primi preventivi, e se adeguati al budget andrà a visionare dal vivo l’articolo. Una volta scelto, provvederà ad evadere l’ordine per conto del cliente, occupandosi se richiesto, anche delle fasi di consegna o montaggio, assicurandosi che tutto sia conforme.
Il servizio è offerto per qualsiasi area della casa. Dalla zona Living, il nostro biglietto da visita, il posto dove accogliamo i nostri ospiti o ci rilassiamo, alla Cucina, il luogo dove si dà sfogo alla creatività o si preparano pranzetti veloci. Dal Bagno, l’isola felice dove rilassarsi sotto una calda doccia o immergersi in una lussuosa vasca, alla Stanza da Letto, dove possiamo avere la nostra privacy, rilassarci e coccolarci. Ovunque l’Home Shopper avrà il compito di esaudire ogni desiderio del cliente. Come tutti i servizi, anche questo ha un suo costo.
Ogni intervento è personalizzato, per cui non esiste un vero e proprio tariffario che permetta di standardizzare il preventivo. Solitamente per una consulenza, la tariffa oraria applicata è di 25-30 euro.

0