Un luogo pieno di charme ad un passo da San Pietro. Un piccolo atelier di soli 60 mq dall’atmosfera parigina dove arredi, finiture e complementi sanno di storia e artigianato del territorio. La maison di Loredana Roccasalva è un luogo dove trovare ispirazione, un ambiente ricercato che strizza l’occhio agli anni 50. L’handmade qui è di casa e si nota in ogni dettaglio sparso nella boutique, articolata in tre zone ben distinte eppure connaturate: un ingresso, un piccolo angolo cottura ubicato in un ambiente di passaggio e una seconda stanza adibita ad atelier vero e proprio. Aperta nell’agosto del 2016 la maison è frutto di un percorso che ha fatto dell’accoglienza e dello stile il suo mood. Un concept tutto nuovo che trasforma l’idea di esperienza d’acquisto in una visita a casa di un’amica. Casa. Si. Avete letto bene. Loredana ha organizzato il suo atelier proprio come una casa: qui verrai accolta come un’ospite potrai prendere il caffè fatto con la moka in deliziose tazzine del “servizio buono” della nonna, quelle pregiate che si tenevano nella vetrinetta del salotto e che potevi solo guardare ma non toccare, potrai visitare gli ambienti e restare incantata dall’originalità e dalla rifunzionalizzazione degli elementi a caccia dell’abito, della camicetta, della giacca, della gonna che fa per te. Caffetteria e fashion, i due elementi dell’italian style sono coniugati alla tradizione strutturale degli ambienti che fanno dei materiali e dei colori il punto di forza: archi in pietra bianca, materiale da costruzione grezzo alle pareti, volte al soffitto e un pavimento scuro. Gli arredi invece sono stati realizzati accostando vecchio e nuovo. È così che gli elementi di un’antica camera da letto ritrovano funzionalità: il comò posizionato all’ingresso oggi ospita gli accessori, i comodini inseriti nel passaggio alla terza stanza servono da contenitori per i differenti colletti proposti dalla stilista, l’armadio diviene espositore per gli abiti ed infine ma non per ultimo piccole sedie di legno con la seduta in paglia intrecciata, tipiche dei nostri luoghi, divengono mensole dove trovano alloggio le borse e le pochette. A completare l’arredo strutture in ferro grezzo di diverse forme realizzate su misura che applicate al soffitto fungono da relle per i pezzi della collezione, invece a terra creano tavolini d’appoggio. In quest’ottica di creatività e stile, da Loredana si viene per fermarsi e godere della sua unicità. Uno scrigno delle meraviglie dove luci soffuse realizzate con strisce led applicate a vecchi metri da sarto danno atmosfera a tutti gli ambienti. Il segreto dello charme di questo luogo è frutto della sua non omologazione sia nell’estetica che nell’offerta ed anche fonte di attrazione per i più scettici che non possono far a meno di dare una sbirciatina.

Photo: Stefano Spadaro

1 Ti piace