In un periodo così malinconico, determinato dalla pandemia, il mettersi al servizio delle famiglie che sono in condizioni precarie, il portare un momento di serenità e di allegria a chi è più fragile, è stato l’obiettivo che i club Rotary di Ragusa e Ragusa Hybla Heraea si sono prefissati per questo Natale 2020.

Il “servizio” ideale principale dei club è stato, in questo caso, concretizzato con la creazione materiale di pacchi dono da consegnare alle parrocchie. Sentite le esigenze manifestate dai parroci quest’anno si è deciso quindi di procedere all’acquisto di prodotti alimentari tipici del nostro territorio da regalare alle famiglie più bisognose per imbandire le tavole di Natale e Capodanno e allietare le feste. Non solo alimenti. Dalle esigenze rilevate si è provveduto anche a raccogliere prodotti di prima necessità.

Il progetto ha trovato concordi i due presidenti Patrizia Rosafalco e Raffaele Alessandrello che hanno deciso di stanziare a tale scopo parte dei fondi, che nel bilancio annuale, erano destinati alle attività rivolte al territorio.

Uno dei motti annuali rotariani era Servire al disopra di ogni interesse personale pertanto il servire deve essere l’obiettivo principale della nostra attività – dichiarano all’unisono i due presidenti –  La partecipazione e il coinvolgimento dei soci ha così permesso la realizzazione di tutto ciò.

Così, i due club si sono trovati insieme giorno 22/12 alle ore 18,30 presso la parrocchia Pio X per consegnare i primi pacchi dono.

0