Nuovo grande evento per la galleria Sacca di Pozzallo. Pur in tempo di pandemia, la programmazione non si ferma. Sabato 5 dicembre la galleria SACCA Contenitore di sicilianità a Pozzallo, propone la mostra “SUPERSACCA”, curata da Giovanni Scucces. Un progetto espositivo in galleria e online con quasi 40 artisti che proporranno il loro legame sempre vivo con la Sicilia.

La consueta inaugurazione verrà sostituita da una serie di contenuti fotografici e video dell’allestimento e dei lavori esposti che saranno pubblicati nel sito e nei canali social della galleria a partire dalle ore 16.30 di giorno 5 dicembre per poi continuare anche nei giorni successivi.

Questo progetto può essere ritenuto eccezionale perché non capita tutti i giorni di presentare una mostra con diversi artisti (di rilievo e giovani talenti) all’interno di una galleria, per giunta in un periodo particolare come quello attuale. Un progetto Super: SACCA oltre a presentare il lavoro di alcuni artisti con cui collabora abitualmente, accoglie anche diversi nomi che si distinguono nella scena artistica contemporanea per qualità e talento, a vari livelli, sia in Italia che all’estero.

Gli artisti coinvolti sono:

 Sabrina Annaloro, Alessio Barchitta, Ilde Barone, Giovanni Blanco, Giuseppe Bombaci, Sandro Bracchitta, Desideria Burgio, Rosario Calabrese, Daniele Cascone, Rita Casdia, Claudio Cavallaro, Giuseppe Colombo, Giuseppe Costa, Federica Culotta, Francesco Cuttitta, Emilia Faro, Franco Fratantonio, Loredana Grasso, Marilina Marchica, Giuseppe MendoliaCalella, Manuele Mirabella, Dario Nanì, Carmelo Nicotra, Ettore Pinelli, Maurizio Pometti, Cetty Previtera, Francesco Rinzivillo, Salvo Rivolo, Gabriele Salvo Buzzanca, Ignazio Schifano, Federico Severino, Linda Sofia Randazzo, Carla Sutera Sardo, Samantha Torrisi, Giuseppe Vassallo, Sara Vattano, Giovanni Viola, Vlady (Vladyart).

Gli utenti avranno anche una lieta sorpresa: tutte le opere presenti in mostra avranno la condizione di essere proposte a prezzi contenuti (fino a un massimo di 349 euro) nonostante i nomi e la qualità dei lavori. 

La mostra potrà essere visitata fino al 23 gennaiodal martedì al sabato, secondo i consueti orari d’apertura della galleria (con ingressi scaglionati in caso di più di 2 persone) o su appuntamento.
In considerazione dell’attuale periodo si consiglia di consultare preventivamente eventuali cambiamenti attraverso il nostro sito web e i canali social. Inoltre, all’interno del sito verrà creata una sezione in cui saranno caricate tutte le opere in esposizione e tanti altri contenuti a supporto, per poter ammirare e scegliere ovunque ci si trovi i lavori in mostra.

0