L’arte e la voglia di comunicare non si fermano davanti al Covid e alle sue restrizioni.