Trucco, parrucco, atelier, inviti, bomboniere, fioraio, ricevimento, buffet, fotografo… insomma sono veramente tante le cose a cui pensare quando si decide di convolare a nozze. Tanto stress, ansie e preoccupazioni ad accompagnare questi mesi di preparativi, ma niente paura perché ad ovviare a tutto ciò è la tanto attesa luna di miele. Un vero e proprio toccasana per riposarsi, ricaricare le pile ed iniziare al meglio la vita coniugale. Ma quel’è la meta più giusta da scegliere? In che periodo è meglio partire? Meglio un tour privato o un viaggio di gruppo organizzato?
Molte aspettative, una miriade di idee e tanti luoghi da voler raggiungere in una o due settimane, ma non fatevi prendere dal panico! Perché tutto fili liscio, la prima cosa da fare è quella di concentrarsi e scegliere una destinazione che soddisfi i desideri e le esigenze di entrambi. Per far ciò tanti i siti e le esperienze di viaggio raccontante qua e là, ma affidarsi a chi per mestiere si occupa di viaggi e turismo risulta sempre la strada più giusta da intraprendere. La luna di miele infatti non è un viaggio qualunque ma è qualcosa di irripetibile, il primo che si affronta da sposati, un bagaglio di ricordi stupendi, che vi resteranno nel cuore e nella memoria per sempre. Un consiglio? Scegliete qualcosa di originale, optate per provare insieme al partner qualcosa di nuovo, lasciandovi coinvolgere da attrattive, cultura e tradizioni del luogo in cui andrete.

1 Ti piace