Fiori d’arancio in vista? Per un Wedding 2.0 il web si rivela il miglior alleato per tutte quelle coppie di futuri sposi alle prese con l’organizzazione del giorno più bello, permettendo loro di avere a disposizione in tempo reale tutto ciò che serve per un matrimonio assolutamente unico ed esclusivo.

A partire dalla condivisione che, grazie ad un sito creato per l’occasione e ai social ad esso associati, consente di tenere gli invitati aggiornati, di fornire loro news sulla cerimonia, di farli partecipare al countdown del fatidico “Sì, lo voglio”. Una pagina che i promessi potranno aggiornare e personalizzare a loro piacimento. Dal video tour della location al posizionamento con percorso stradale, dalle previsioni meteo del w-day alla playlist delle canzoni preferite, le possibilità sono infinite. È divertente e semplice!
E se prima era una moda tutta americana, da qualche anno a questa parte la fa da padrona anche in Italia. Le moderne coppie del bel paese la sfruttano per connettersi tramite un solo click con tutti gli invitati sparsi per il mondo e i più avanguardisti scelgono addirittura di utilizzarlo come mezzo per gli inviti, come vetrina per raccontare ogni scelta presa, come blog per farsi consigliare da amici e amiche e chi più ne ha più ne metta.

Solo un po’ di fantasia e un amico informatico! E se l’amico non c’è, sul www sono molte le aziende che offrono servizi di questo genere. Per non parlare poi della lista nozze online, un servizio che una volta scoperto vi farà apparire banale qualunque altra idea avevate avuto prima! Esso permette agli sposini di dare sfogo alla loro fantasia inserendo tutto ciò che hanno sempre sognato: viaggio di nozze, mobili per la casa, esperienze, corsi, cene, abbonamenti, apparecchiature tecnologiche e molto altro ancora … non ci sono davvero limiti! Una delle innumerevoli disponibili sullo spazio virtuale è Listanozzeonline.com, che consente di creare senza spendere nemmeno un euro il proprio elenco di desideri direttamente dal pc. Una volta creata la lista e indicato il proprio conto corrente, il sito fornisce una url che si può condividere con amici e parenti via sms, email, WhatsApp e Facebook oppure pubblicare sulle partecipazioni.

Ma non basta, la vera novità sono le prime app dedicate al grande giorno. Un tema su cui gli sviluppatori si  sono davvero sbizzarriti: da WeddingLookBook, pensata per le spose che vogliono tenersi aggiornate sugli ultimi abiti bianchi disponibili sul mercato a Zankyou, che permette di creare un portale con tutte le informazioni utili legate alle proprie nozze, dall’orario della cerimonia alla mappa per raggiungere il luogo del ricevimento. Insomma anche la più antica delle tradizioni diviene così, moderna e tecnologica.

0